A Pozzoleone la 500esima edizione della Fiera di San Valentino: il maltempo non ferma l’entusiasmo

In occasione della 500a edizione la Giunta decide di prolungare i festeggiamenti e straordinariamente vi sarà una terza domenica di Fiera

La 500a edizione della Fiera di San Valentino, in programma presso Pozzoleone dal 6 al 14 febbraio 2016 è straordinaria in tutto. Dopo un’inaugurazione soleggiata ed accompagnata da oltre la metà dei Sindaci della Provincia di Vicenza e molte autorità regionali, incontra il maltempo della prima domenica.

Una giornata da dimenticare: pioggia a dirotto e vento hanno fatto sospendere tutti i servizi di parcheggio e di bus navette dalle 10 del mattino, mentre gli ambulanti lentamente lasciavano il paese.

“Ma i 500 anni non possono essere ricordati per questo!” – così inizia il racconto del Sindaco di Pozzoleone Giada Scuccato – “così, dopo aver incontrato il Gruppo di Lavoro della Fiera, le Associazioni del territorio, la Giunta ha deliberato in data 11 febbraio una EDIZIONE STRAORDINARIA della FIERA DI SAN VALENTINO per domenica 21 febbraio 2016.

Dalla Fiera traggono principalmente guadagno le associazioni del paese, il Gruppo Parrocchiale che gestisce lo stand gastronomico ed i commercianti del capoluogo: sono loro che hanno sofferto maggiormente il maltempo.

E così, assieme ai miei assessori Dalla Vecchia e Bertoncello, già dalla stessa domenica 7 in serata abbiamo cominciato a progettare l’edizione straordinaria ed oggi diamo il via ai lavori.

È stato complesso decidere, perché l’organizzazione di una Fiera parte molti mesi prima e prevede un lavoro complesso di autorizzazioni e licenze, ma l’entusiasmo e la voglia di lavorare per Pozzoleone non ci ha fermati.

In questi giorni stiamo invitando gli ambulanti e gli espositori allo scoperto a partecipare domenica 21 febbraio GRATUITAMENTE in modo tale da ricreare il volano commerciale che il maltempo ha fermato.

Resteranno attive le attrazioni presso la Piazza del Grano, il Luna Park, la fiera mercato.

 

Il Sindaco
Dott.ssa Giada Scuccato

Recommended Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search